Visualizza da Capitolo Versetto Capitolo Versetto
[...]   e, caduto per terra, udì una voce che gli diceva: «Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?».   [...]

Atti degli apostoli: capitolo 9, versetto 4

Search results

Term: cibo • Found: 11
ove rimase tre giorni senza vedere e senza prender cibo né bevanda.
Atti degli apostoli, Capitolo 9, Versetto 9
e, dopo aver preso del cibo, ripigliò le forze. E stette alcuni giorni co' discepoli ch'erano a Damasco.
Atti degli apostoli, Capitolo 9, Versetto 19
E sentendo fame, desiderava di prender cibo; e, mentre glielo preparavano, fu rapito in estasi;
Atti degli apostoli, Capitolo 10, Versetto 10
Poi, risalito che fu, spezzò il pane e prese cibo; e così trattenendosi a parlare, quando fu all'alba partì.
Atti degli apostoli, Capitolo 20, Versetto 11
Quando fu giorno, alcuni Giudei ordirono una congiura, facendo voto, con imprecazioni, di non toccar cibo né bevanda sino a che non avessero ucciso Paolo.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 12
Essi si recarono dai capi dei sacerdoti e dagli anziani, dicendo: «Noi abbiam fatto voto, con imprecazione, di non prender cibo sino a quando non abbiamo ucciso Paolo.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 14
E poiché si stava da un pezzo senza prender cibo, Paolo, ritto in mezzo a quelli, disse: «Uomini, bisognava darmi ascolto, e non partire da Creta; vi sareste risparmiati questo strapazzo e questo danno.
Atti degli apostoli, Capitolo 27, Versetto 21
E come si fu all'alba, Paolo esortava tutti a prender cibo, dicendo: «Oggi son quattordici giorni che state aspettando digiuni, senza prender nulla;
Atti degli apostoli, Capitolo 27, Versetto 33
perciò vi esorto a prender cibo per la vostra salvezza; del resto nessun di voi perderà neppur un capello del capo».
Atti degli apostoli, Capitolo 27, Versetto 34
Tutti allora si fecero animo e presero anch'essi del cibo.
Atti degli apostoli, Capitolo 27, Versetto 36
E quando si furon saziati di cibo, alleggerirono la nave gettando il frumento in mare.
Atti degli apostoli, Capitolo 27, Versetto 38