Visualizza da Capitolo Versetto Capitolo Versetto
[...]   E continuò: «Io sono un Giudeo nato a Tarso di Cilicia, ma allevato in questa città, istruito ai piedi di Gamaliele nell'esatta osservanza della legge de' nostri padri, zelante della legge come siete voi tutti, oggi;   [...]

Atti degli apostoli: capitolo 22, versetto 3

Search results

Term: fortezza • Found: 7
Stefano poi, pieno di grazia e di fortezza, faceva prodigi e segni grandi tra il popolo;
Atti degli apostoli, Capitolo 6, Versetto 8
Nella folla, chi gridava una cosa, chi un'altra; e non riuscendo a capire il netto, comandò che fosse menato in fortezza.
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 34
Stando per entrare in fortezza, Paolo chiese al tribuno: «Mi è permesso dirti alcunchè?». E quello rispose: «Sai il greco?
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 37
il tribuno comandò che Paolo fosse menato in fortezza, battuto con flagelli e messo alla tortura, a fin di scoprire per qual motivo gridassero così contro di lui.
Atti degli apostoli, Capitolo 22, Versetto 24
Il tumulto cresceva; e il tribuno, temendo che Paolo fosse fatto da loro a pezzi, comandò ai soldati che scendessero a prenderlo in mezzo e condurlo in fortezza.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 10
Ma un figliuolo della sorella di Paolo, risaputo di questa insidia, andò alla fortezza, entrò, e riferì la cosa a Paolo.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 16
Il giorno seguente, lasciando che i cavalieri andassero con lui, ritornarono alla fortezza.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 32