Visualizza da Capitolo Versetto Capitolo Versetto
[...]   E data la voce, domandarono se un Simone, soprannominato Pietro, abitasse lì.   [...]

Atti degli apostoli: capitolo 10, versetto 18

Search results

Term: fosse • Found: 45
ma Dio l'ha risuscitato, avendo rotti gli angosciosi legami del sepolcro, perché non era possibile ch'egli ne fosse ritenuto.
Atti degli apostoli, Capitolo 2, Versetto 24
Sì, voi rinnegaste il Santo e il Giusto, e chiedeste vi fosse graziato un omicida.
Atti degli apostoli, Capitolo 3, Versetto 14
tanto che portavan fuori nelle piazze gl'infermi su lettucci e strapunti, affinché, quando Pietro passava, almeno l'ombra sua ne coprisse qualcuno, e fossero liberati dalle loro infermità.
Atti degli apostoli, Capitolo 5, Versetto 15
A udir tali parole il capitano del tempio e i capi dei sacerdoti rimasero perplessi sul conto di quelli, non sapendo che fosse successo.
Atti degli apostoli, Capitolo 5, Versetto 24
Ma un del consiglio, Gamaliele di nome, fariseo, dottor della legge, onorato da tutto il popolo, levatosi su, ordinò che gli apostoli fossero per un poco messi fuori.
Atti degli apostoli, Capitolo 5, Versetto 34
E, tornato a Gerusalemme, cercava d'unirsi con i discepoli; ma tutti lo temevano, non potendo credere che fosse un discepolo.
Atti degli apostoli, Capitolo 9, Versetto 26
E comandò fossero battezzati nel nome del Signore Gesù Cristo. Essi poi lo pregarono di restar qualche giorno con loro.
Atti degli apostoli, Capitolo 10, Versetto 48
Quello uscì, e lo seguì non comprendendo che fosse realtà ciò che si faceva dall'angelo: invece credeva fosse un sogno.
Atti degli apostoli, Capitolo 12, Versetto 9
Or fattosi giorno, vi era grande scompiglio tra i soldati, su quel che fosse avvenuto di Pietro.
Atti degli apostoli, Capitolo 12, Versetto 18
pur non trovando in lui causa di morte, chiesero a Pilato che fosse ucciso;
Atti degli apostoli, Capitolo 13, Versetto 28
Ma giunsero ad Antiochia e da Iconio certi Giudei, che sobillarono le turbe; le quali lapidarono Paolo e lo trascinarono fuori della città, credendo che fosse morto.
Atti degli apostoli, Capitolo 14, Versetto 18
Venuto il sabato, andammo fuor di porta, presso al fiume, dove pareva che fosse il luogo della preghiera; e, postici a sedere, ci mettemmo a parlare alle donne là adunate.
Atti degli apostoli, Capitolo 16, Versetto 13
Allora la plebe fu tutta contro di loro; e i giudici, fatte stracciar loro le vesti, comandarono che fossero battuti con verghe.
Atti degli apostoli, Capitolo 16, Versetto 22
Il carceriere, destatosi in sussulto e vedute le porte della prigione aperte, sfoderata la spada, stava per uccidersi pensando che i carcerati fossero in fuga.
Atti degli apostoli, Capitolo 16, Versetto 27
poiché Paolo aveva stabilito di passar oltre Efeso, a evitare d'esser trattenuto in Asia: gli premeva, se fosse possibile, di trovarsi a Gerusalemme per il giorno della Pentecoste.
Atti degli apostoli, Capitolo 20, Versetto 16
Allora il tribuno avvicinatosi, lo fece arrestare e stringere con due catene; poi chiese chi fosse e che avesse fatto.
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 33
Nella folla, chi gridava una cosa, chi un'altra; e non riuscendo a capire il netto, comandò che fosse menato in fortezza.
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 34
Ma, arrivato che fu alla scalinata, bisognò che fosse portato dai soldati, tanta era la violenza della folla,
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 35
e ho perseguitato a morte questa dottrina, procurando che uomini e donne fossero arrestati e messi in prigione,
Atti degli apostoli, Capitolo 22, Versetto 4
della qual cosa mi son testimoni il sommo sacerdote e gli anziani, dai quali ebbi lettere pei fratelli di Damasco; e io mi ci recavo per menare in catene a Gerusalemme quelli di là, perché fossero puniti.
Atti degli apostoli, Capitolo 22, Versetto 5
il tribuno comandò che Paolo fosse menato in fortezza, battuto con flagelli e messo alla tortura, a fin di scoprire per qual motivo gridassero così contro di lui.
Atti degli apostoli, Capitolo 22, Versetto 24
Il tumulto cresceva; e il tribuno, temendo che Paolo fosse fatto da loro a pezzi, comandò ai soldati che scendessero a prenderlo in mezzo e condurlo in fortezza.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 10
Il governatore, com'ebbe letta la lettera, domandò a Paolo di qual provincia fosse; e udito che era di Cilicia,
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 34
disse: «T'ascolterò quando saranno arrivati anche i tuoi accusatori». E ordinò che fosse custodito nel pretorio di Erode.
Atti degli apostoli, Capitolo 23, Versetto 35
Rimasto non più di otto o dieci giorni tra loro, ridiscese a Cesarea; e il giorno appresso, sedendo in tribunale, comandò che Paolo fosse condotto.
Atti degli apostoli, Capitolo 25, Versetto 6
Quindi, essi vennero qua, e io, senza indugio, il giorno appresso, sedendo in tribunale, comandai che quell'uomo mi fosse menato innanzi.
Atti degli apostoli, Capitolo 25, Versetto 17
Ma, essendosi Paolo appellato per esser riservato al giudizio d'Augusto, io comandai fosse tenuto in custodia finchè lo mandassi a Cesare».
Atti degli apostoli, Capitolo 25, Versetto 21
E Agrippa disse a Festo: «Quest'uomo poteva esser messo in libertà, se non si fosse appellato a Cesare».
Atti degli apostoli, Capitolo 26, Versetto 32
E siccome quel porto non era adatto a svernare, i più furon di parere di partirne e, se fosse possibile, spingersi fino a Fenice, porto di Creta, che guarda a libeccio e a maestro, e di passarvi l'inverno.
Atti degli apostoli, Capitolo 27, Versetto 12
Ma i Giudici vi si opposero, e io fui costretto ad appellarmi a Cesare, senza che in me fosse alcun pensiero d'accusar la mia nazione.
Atti degli apostoli, Capitolo 28, Versetto 19
Ao qual Deus ressuscitou, soltas as ânsias da morte, pois não era possível que fosse retido por ela
Atos dos Apóstolos, Capítulo 2, Verso 24
O Deus de Abraão, de Isaque e de Jacó, o Deus de nossos pais, glorificou a seu filho Jesus, a quem vós entregastes e perante a face de Pilatos negastes, tendo ele determinado que fosse solto.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 3, Verso 13
E, quando Saulo chegou a Jerusalém, procurava ajuntar-se aos discípulos, mas todos o temiam, não crendo que fosse discípulo.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 9, Verso 26
E viu o céu aberto, e que descia um vaso, como se fosse um grande lençol atado pelas quatro pontas, e vindo para a terra.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 10, Verso 11
E mandou que fossem batizados em nome do Senhor. Então rogaram-lhe que ficasse com eles por alguns dias.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 10, Verso 48
E disse-me o Espírito que fosse com eles, nada duvidando
Atos dos Apóstolos, Capítulo 11, Verso 12
E, embora não achassem alguma causa de morte, pediram a Pilatos que ele fosse morto.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 13, Verso 28
E, saídos os judeus da sinagoga, os gentios rogaram que no sábado seguinte lhes fossem ditas as mesmas coisas.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 13, Verso 42
Paulo quis que este fosse com ele
Atos dos Apóstolos, Capítulo 16, Verso 3
No mesmo instante os irmãos mandaram a Paulo que fosse até ao mar, mas Silas e Timóteo ficaram ali.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 17, Verso 14
E os que acompanhavam Paulo o levaram até Atenas, e, recebendo ordem para que Silas e Timóteo fossem ter com ele o mais depressa possível, partiram.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 17, Verso 15
Porque já Paulo tinha determinado passar ao largo de Éfeso, para não gastar tempo na Ásia. Apressava-se, pois, para estar, se lhe fosse possível, em Jerusalém no dia de Pentecostes.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 20, Verso 16
Como também o sumo sacerdote me é testemunha, e todo o conselho dos anciãos. E, recebendo destes cartas para os irmãos, fui a Damasco, para trazer maniatados para Jerusalém aqueles que ali estivessem, a fim de que fossem castigados.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 22, Verso 5
E, havendo grande dissensão, o tribuno, temendo que Paulo fosse despedaçado por eles, mandou descer a soldadesca, para que o tirassem do meio deles, e o levassem para a fortaleza.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 23, Verso 10
E, apelando Paulo para que fosse reservado ao conhecimento de Augusto, mandei que o guardassem até que o envie a César.
Atos dos Apóstolos, Capítulo 25, Verso 21