Visualizza da Capitolo Versetto Capitolo Versetto
[...]   E in quel che Pietro stava ripensando alla visione, lo spirito gli disse: «Ecco tre uomini che cercano di te.   [...]

Atti degli apostoli: capitolo 10, versetto 19

Search results

Term: tutto • Found: 48
- Io già feci, o Teofilo, la prima narrazione di tutto quel che Gesù prese a fare e a insegnare,
Atti degli apostoli, Capitolo 1, Versetto 1
Bisogna dunque che di questi uomini che sono stati con noi per tutto il tempo che il Signore Gesù è andato e venuto tra noi,
Atti degli apostoli, Capitolo 1, Versetto 21
E tutti stupivano, e si dicevano l'uno all'altro: «Che vuol dir tutto questo?».
Atti degli apostoli, Capitolo 2, Versetto 12
lodando Iddio ed essendo ben visti da tutto il popolo. Il Signore poi, ogni giorno, aggiungeva al loro numero quelli ch'eran sulla via della salvazione.
Atti degli apostoli, Capitolo 2, Versetto 47
E tutto il popolo lo vide camminare e lodar Dio.
Atti degli apostoli, Capitolo 3, Versetto 9
Mentre colui teneva ancora stretti Pietro e Giovanni, tutto il popolo accorse verso di loro al portico detto di Salomone.
Atti degli apostoli, Capitolo 3, Versetto 11
Infatti, Mosé, disse: - Il Signore Iddio vostro susciterà tra i vostri fratelli un profeta come me; ascoltatelo in tutto quel che vi dirà.
Atti degli apostoli, Capitolo 3, Versetto 22
sia noto a tutti voi e a tutto il popolo d'Israele, che in nome del nostro Signore Gesù Cristo Nazareno, crocifisso da voi e risuscitato da Dio, per lui questo è innanzi a voi sano.
Atti degli apostoli, Capitolo 4, Versetto 10
I giudici, minacciatili, li lasciarono andare, non trovando come punirli, a cagion del popolo che tutto glorificava Dio per l'accaduto.
Atti degli apostoli, Capitolo 4, Versetto 21
Intanto i rilasciati vennero ai propri fratelli, e riferirono tutto quel che i capi dei sacerdoti e gli anziani avevano detto.
Atti degli apostoli, Capitolo 4, Versetto 23
E veramente, in questa città si sono radunati Erode e Ponzio Pilato, insieme co' Gentili e con tutto il popolo d'Israele, contro il santo tuo Figliuolo Gesù, che tu hai consacrato!
Atti degli apostoli, Capitolo 4, Versetto 27
E la moltitudine de' credenti era un cuor solo e un'anima sola; né alcuno c'era che considerasse come suo quel che possedeva, ma avevan tutto in comune.
Atti degli apostoli, Capitolo 4, Versetto 32
Ma un del consiglio, Gamaliele di nome, fariseo, dottor della legge, onorato da tutto il popolo, levatosi su, ordinò che gli apostoli fossero per un poco messi fuori.
Atti degli apostoli, Capitolo 5, Versetto 34
Venne poi una carestia in tutto l'Egitto e in Canaan; la miseria era grande, e i nostri padri non trovavan di che vivere.
Atti degli apostoli, Capitolo 7, Versetto 11
Allora Giuseppe mandò per Giacobbe suo padre e per tutto il suo parentado, ch'era di settantacinque anime;
Atti degli apostoli, Capitolo 7, Versetto 14
- Io sono il Dio de' tuoi padri, il Dio di Abramo, il Dio di Isacco, il Dio di Giacobbe. - E Mosé, tutto tremante, non ardiva più guardare.
Atti degli apostoli, Capitolo 7, Versetto 32
Tu non hai parte né sorte in tutto questo, perché il tuo cuore non è retto dinanzi a Dio.
Atti degli apostoli, Capitolo 8, Versetto 21
E Filippo rispose: «Se credi di tutto cuore, si può». Ed egli attestò: «Credo che Gesù Cristo è il Figlio di Dio».
Atti degli apostoli, Capitolo 8, Versetto 37
- Or Saulo, tuttora in furia di minacce e di strage contro i discepoli del Signore, venne al sommo sacerdote,
Atti degli apostoli, Capitolo 9, Versetto 1
Ed egli, mirandolo fiso, tutto spaventato esclamò: «Che è, Signore?». E l'angelo disse: «Le tue preghiere e le tue limosine son salite a Dio, che se n'è ricordato.
Atti degli apostoli, Capitolo 10, Versetto 4
Gli risposero: «Cornelio centurione, uomo giusto e timorato di Dio, bene accetto a tutto il popolo de' Giudei, ha avuto ordine dall'angelo santo di farti chiamare a casa sua, per udire da te delle cose».
Atti degli apostoli, Capitolo 10, Versetto 22
E noi siamo testimoni di tutto quello che egli ha fatto nel paese de' Giudei e in Gerusalemme; ed essi l'hanno ucciso, appendendolo a un legno.
Atti degli apostoli, Capitolo 10, Versetto 39
non a tutto il popolo, ma a' testimoni preordinati da Dio: a noi, che abbiamo mangiato e bevuto con lui dopo la sua risurrezione da' morti.
Atti degli apostoli, Capitolo 10, Versetto 41
avendo Giovanni, che andò avanti a lui nella sua venuta, predicato il battesimo della penitenza a tutto il popolo d'Israele;
Atti degli apostoli, Capitolo 13, Versetto 24
e dopo ch'ebbero finito di fare tutto quel ch'era stato scritto di lui, depostolo dal legno, lo posero nel sepolcro.
Atti degli apostoli, Capitolo 13, Versetto 29
Così la parola del Signore si spandeva per tutto il paese.
Atti degli apostoli, Capitolo 13, Versetto 49
Colui, chiesto un lume, saltò dentro, e tutto tremante si gettò a' piedi di Paolo e di Sila;
Atti degli apostoli, Capitolo 16, Versetto 29
E Paolo, ritto in piedi in mezzo all'Areopago, disse: «Ateniesi, io veggo voi in tutto e per tutto singolarmente religiosi.
Atti degli apostoli, Capitolo 17, Versetto 22
Il Dio che ha fatto il mondo e tutto ciò che vi si trova, Signore com'è del cielo e della terra, non abita in templi fatti dalla mano dell'uomo;
Atti degli apostoli, Capitolo 17, Versetto 24
E Dio, non tollerando più i tempi di siffatta ignoranza, fa oggi annunziare agli uomini tutti e da per tutto che facciano penitenza,
Atti degli apostoli, Capitolo 17, Versetto 30
Ma, venuti che furono Sila e Timoteo dalla Macedonia, Paolo si diè tutto alla predicazione, testimoniando a' Giudei che Gesù era il Cristo.
Atti degli apostoli, Capitolo 18, Versetto 5
Erano un dodici uomini in tutto.
Atti degli apostoli, Capitolo 19, Versetto 7
Onde non solo c'è pericolo che la nostra industria cada in discredito, ma che anche il tempio di Diana, la gran dea, non conti più nulla, e sia spogliata della sua maestà colei che tutta l'Asia e tutto il mondo adorano».
Atti degli apostoli, Capitolo 19, Versetto 27
Là, poi, chi gridava una cosa, chi un'altra. Era tutto una confusione, e i più non sapevano neppure il perché di quella radunanza.
Atti degli apostoli, Capitolo 19, Versetto 32
poiché non ho trascurato d'annunziarvi tutto il consiglio di Dio.
Atti degli apostoli, Capitolo 20, Versetto 27
e ho fatto di tutto per mostrarvi, lavorando così, che s'ha da aver cura dei bisognosi, rammentandosi le parole del Signore Gesù, il quale disse: - È meglio dare, che ricevere -».
Atti degli apostoli, Capitolo 20, Versetto 35
addolorati sopra tutto per quella parola ch'egli aveva detta loro, che non vedrebbero più la sua faccia. E lo accompagnarono fino alla nave.
Atti degli apostoli, Capitolo 20, Versetto 38
Si era quasi alla fine de' sette giorni, e i Giudei dell'Asia, visto lui nel tempio, si diedero ad aizzare tutto il popolo, e gli misero le mani addosso, gridando:
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 27
«Uomini israeliti, aiuto! Questo è l'uomo che va predicando a tutti e per tutto contro la nazione, contro la legge e contro questo luogo; egli ha perfino introdotto i Gentili nel tempio ed ha profanato questo santo luogo».
Atti degli apostoli, Capitolo 21, Versetto 28
Allora dissi: - Signore, che devo fare? - E il Signore mi rispose: - Lèvati su, va' in Damasco, e qui ti sarà detto tutto quel che devi fare. -
Atti degli apostoli, Capitolo 22, Versetto 10
Il giorno di poi, volendo conoscere esattamente di che cosa lo accusassero i Giudei, il tribuno lo fece sciogliere, e comandò si radunassero i capi dei sacerdoti con tutto il Sinedrio; e, menato fuori Paolo, lo fe' comparire davanti a loro.
Atti degli apostoli, Capitolo 22, Versetto 30
noi, o eccellentissimo Felice, in tutto e per tutto riconosciamo con viva gratitudine.
Atti degli apostoli, Capitolo 24, Versetto 3
Io però ti confesso, che, seguendo la dottrina che essi chiamano setta, io servo il Dio de' padri, credo tutto ciò che è scritto nella Legge e ne' Profeti,
Atti degli apostoli, Capitolo 24, Versetto 14
Sembra infatti del tutto fuor di ragione mandare un carcerato senza dirle accuse contro di lui».
Atti degli apostoli, Capitolo 25, Versetto 27
Per tutto questo i Giudei m'han preso nel tempio, e hanno tentato d'uccidermi.
Atti degli apostoli, Capitolo 26, Versetto 21
Il re conosce queste cose, e io gliene parlo francamente, persuaso che nulla ignora di tutto questo; poiché non son cose fatte di nascosto.
Atti degli apostoli, Capitolo 26, Versetto 26
Allora il re, il governatore, Berenice, con tutto il loro seguito, si alzarono;
Atti degli apostoli, Capitolo 26, Versetto 30
Vorremmo però sentire da te come la pensi; perché ci è noto, di codesta setta, che da per tutto suscita opposizione».
Atti degli apostoli, Capitolo 28, Versetto 22